31 Mar I 6 automatismi irrinunciabili nel tuo CRM

Un CRM non è una rubrica telefonica; per quello ci basta la gestione contatti del nostro computer o lo smartphone; ciò che distingue il CRM è la capacità di creare automatismi e il grande potenziale in grado di semplificare le procedure del nostro lavoro.
Il CRM offre una straordinaria “esperienza del cliente”  automatizzando le attività di routine a tutti i livelli aziendali; tuttavia, molte aziende non utilizzano pienamente le capacità di automazione integrate nel loro sistema di CRM. Questo è il motivo per cui a volte i dipendenti preferiscono utilizzare la rubrica del proprio telefono, e perché solo il 61% delle aziende hanno adottato una soluzione di CRM.
Ecco elencati sei automatismi  che dovrebbero essere adottati dal vostro sistema CRM.

  1. Automazione inserimento contatti
    L’aspetto più noioso di un CRM o qualsiasi rubrica consiste nell’inserire e mantenere le informazioni di contatto. Al di là di della perdita di tempo, l’inserimento manuale del contatto minaccia anche l’integrità di un sistema di CRM in quanto i dati di contatto diventano rapidamente obsoleti.
    Alcuni dei mezzi più popolari per l’automazione dei contatti includono maschere per l’acquisizione di lead per raccogliere i contatti dal sito web e dei social media, la scansione dei biglietti da visita, l’elaborazione automatica di messaggi di posta elettronica, l’integrazione con i vari strumenti di terze parti come ad esempio carrelli della spesa o software per la gestione degli eventi e la sincronizzazione con fonti di terze parti.
  2. Automazione dei Lead
    Accanto alla immissione dei dati, una delle automazioni di CRM più diffusa è la gestione dei Lead. Questo include il lead nurturing, la qualificazione automatica e l’automazione complessiva del processo di vendita.
    Un buon sistema di CRM dovrebbe avere la capacità di segmentare i lead in gruppi e coinvolgerli attraverso una serie di email sulle specifiche esigenze e interessi dei lead stessi; deve regolare automaticamente le spedizioni in varie fasi e innescare messaggi di posta elettronica che sono più appropriati per ogni fase. Questo include la regolazione continua della qualifica dei lead sulla base di cronologia degli acquisti, messaggi di marketing e di attività.
  3. Automazione dei processi di business
    Le relazioni con i clienti non sono solo con in carico alle vendite e al servizio clienti, ma a tutti i reparti dell’azienda. Il CRM è in grado di migliorare i processi di business e aumentare sia le vendite che il servizio clienti allertando con automatismi tutti i vari dipartimenti nei quali è necessaria un’azione. Ad esempio l’apertura di un incident del servizio clienti potrebbe avviare automaticamente una richiesta di vendita o una grande opportunità di vendita potrebbe avvisare la gestione per l’approvazione di uno sconto.
  4. Automazione dei report di Previsione ed analisi
    A differenza di una rubrica, i sistemi di CRM sono in grado di fornire una visione automatica del comportamento dei clienti e di prevederlo attraverso analisi avanzate.Questa funzionalità può includere la visibilità sulle vendite, opportunità invisibili, le metriche sulle prestazioni del servizio clienti e anche le idee di sviluppo del prodotto.
    Questa analisi automatizzata dovrebbe essere fornita attraverso un semplice cruscotto che i membri del team possano vedere quando accedono al CRM, così come gli avvisi automatici e i consigli inviati ai  dipendenti per e-mail.
  5. Automazione servizio clienti
    Il Customer Service è un’area in cui l’automazione gioca un ruolo fondamentale: può comprendere l’integrazione dei Social in cui i messaggi sono identificati come richieste di servizio e indirizzati al servizio clienti;  indagini irrisolte del servizio clienti possono essere contrassegnate per l’escalation, e precedenti interazioni con i clienti possono informare automaticamente i venditori.
    Le automazioni del flusso di lavoro devono essere in grado di garantire che i casi vengano risolti da una singola interfaccia e che gli articoli della knowledge siano stati utilizzati automaticamente in base agli attributi del caso; l’assistenza self-service può anche essere migliorata attraverso l’automazione CRM; circa l’84% di utenti del web usufruiscono di opzioni di servizio self-service; quando i clienti non riescono a trovare ciò di cui hanno bisogno per conto proprio, l’automazione può aiutare ad allertare il servizio clienti.
  6. Automazione dell’inserimento dei nuovi assunti
    Anche se i sistemi di CRM hanno una reputazione di complessità, attraverso l’automazione in realtà sono in grado di semplificare i processi di business. Questo può essere un aiuto per l’inserimento di nuovi dipendenti. Attraverso l’automazione del CRM, le aziende possono creare flussi di lavoro dei processi di business con prompt e suggerimenti che rendono più facile per i nuovi dipendenti acquisire la conoscenza delle procedure: l’automazione consente l’incorporamento delle migliori pratiche di ogni funzione aziendale direttamente nel CRM.