04 Giu Come realizzare una campagna di Multichannel Marketing

Il Multichannel Marketing permette alle aziende di interagire con i propri clienti utilizzando una combinazione di canali di comunicazione. Questi canali possono essere molti e diversi tra loro grazie alle tecnologie di cui disponiamo: pagine web, dispositivi mobile, emails, reti sociali, visite presenziali ecc.

Il grande valore del Multichannel Marketing è che permette di scegliere al cliente il canale attraverso cui preferisce essere contattato da un’azienda. Grazie a questo tipo d’informazione i messaggi saranno ricevuti dal cliente con un’attitudine positiva facilitando i processi d’acquisto.

Per poter sviluppare una campagna di Multichannel Marketing dobbiamo considerare questi 4 elementi fondamentali:

  • Mantenere una visione unificata del cliente attraverso tutti i canali: il cliente è sempre lo stesso indipendentemente dal canale che preferisce per comunicare. E’ possibile che dipendendo dal tipo di messaggio prediliga un canale pittosto di un altro. L’obiettivo è quello di identificare il tipo di cliente, il suo excursus con l’impresa e il tipo di relazione instaurata. In funzione di questi dettagli il tono della conversazione potrebbe variare considerevolmente.
  • Centralizzare i dati in una piattaforma Multichannel: è necessario poter disporre dei dati del cliente in modo centralizzato, attraverso una piattaforma di gestione, grazie alla quale è possibile analizzare le informazioni ottenute attraverso i contatti che sono stati generati sui diversi canali. Con tutti questi risultati sarà possibile segmentare i clienti e determinare la tipologia di messaggi che meglio si adatta al nosro pubblico, conseguendo una maggiore efficacia.
  • Allineamento di tutti i canali e creazione di opportunità: ogni canale ha le sue caratteristiche e l’aziende deve adattarsi alle differenze. Dipendendo dal posizionamento che l’azienda vuole ottenere sul mercato, l’organizzazione dovrà identificare il profilo dei clienti che incontrerà nei diversi canali e configurare il messaggio nel modo più adeguato. Dopo aver definito il tipo di messaggio, l’azienda dovrà personalizzarlo e adattarlo al tipo di canale e al tipo di cliente, beneficiandosi di tutti i vantaggi che questi strumenti possono offrire, come la velocità delle reti sociali, la possibilità di personalizzare un email contenti offerte su servizi pensati per il cliente, ecc.
  • Conoscere le abitudini del cliente: Un cliente può scegliere di contattare l’azienda attraverso diversi canali, utilizzandone più di uno ala volta. Per questa ragione l’aziende deve rispondere e comunicare in maniera coerente  attraverso tutti canali di contatto, tentando di anticipare quella che potrebbe essere la scelta del cliente e mostrandogli i messaggi che possono essere realmente di suo interesse.
  • Pianificare gli obiettivi prima di scegliere il canale: non tutte le azioni di marketing realizzate devono avere come impatto e conseguenza immediata la vendita del prodotto. Dipendendo dall’obiettivo si deve scegliere il canale più appropriato. Il primo passo è sapere esattamente cosa vogliamo ottenere e il successivo è identificare la migliore maniera di conseguirlo.
  • Indicatori misurabili: non a tutte le imprese servono le stesse strategie, per questo motivo devono essere individuati degli indicatori per misurare l’efficacia dei differenti canali e determinare le azioni per il futuro in base a queste informazioni.

Fonte: Markonomia.com