23 Mar Massimizza le opportunità di vendita con il Social CRM

Una delle sfide più importanti che molti professionisti del marketing stanno affrontando e quella di raggiungere i clienti giusti nel modo corretto. Sebbene sia facile riconoscere tutti gli eccezionali vantaggi  offerti da una buona strategia di Social Media Marketing, gestire l’enorme quantità di contenuti e il crescente numero di canali può rappresentare un compito arduo anche per un esperto.

Troppo spesso il Social Media Marketing viene trattato come se si parlasse di e-mail o SMS. Questo può generare un uso dei social dedicato all’aggiornamento dei soli contenuti relativi alla propria azienda, utilizzando la piattaforma scelta come una bacheca invece di trasformarla in un luogo di discussione.  Twitter, per esempio, può essere particolarmente efficace nel generare lead di vendita e coinvolgere i clienti, ma come possono le organizzazioni fare uso di questi metodi in modo corretto?

Attualmente la tendenza emergente è quella del Social Customer Relationship Management (SCRM), grazie a cui gli agenti di vendita, con una prospettiva futura, possono identificare e sviluppare i lead sui canali social e inviarli direttamente al sistema CRM, in modo tale che possano essere inseriti come destinatari  di campagne rilevanti e successivamente trasformati in opportunità di vendita. Una strategia Social Media destinata ad individuare e coltivare le opportunità di vendita,  genera la necessità di ascoltare le conversazioni esistenti, aggiungendo valore alla costruzione delle relazioni; questo è l’approccio Social CRM.

Ogni interazione sociale è una potenziale opportunità di vendita e gli strumenti offerti dal Social CRM, non solo consentono alle aziende di impegnarsi al massimo con i propri clienti, ma consentiranno inoltre di identificare e comprendere le prospettive future attraverso i canali  social.

CRM vs Social CRM

La differenza principale tra il CRM tradizionale e il Social CRM è che in quest’ultimo il cliente diventa centrale. Invece di limitarsi a mandare messaggi, attraverso il Social CRM le aziende, in realtà, collaborano e interagiscono con i clienti, per sviluppare delle relazioni con l’obiettivo di ottenere sostegno per l’azienda. Il vantaggio di utilizzare un software Social CRM consiste nella possibilità che le aziende hanno di monitorare e gestire i dati a livelli senza precedenti riguardanti i dettagli e il volume, interagendo con i propri clienti, in un modo che non sarebbe mai stato possibile con degli strumenti tradizionali.

Le funzioni e le caratteristiche delle piattaforme Social CRM variano a seconda del tipo di provider. Tuttavia, in generale le capacità standard comprendono la profondità nelle ricerche attraverso le piattaforme social, risposte automatiche, analisi dettagliate dei profili in termini di posizione per identificare eventuali influencer, contenuti condivisi e interessi. Tutto ciò permetterà al team di marketing di segmentare il proprio target sulla base di importanti variabili. Se le aziende stanno cercando di trasformare i fan e i follower in potenziali clienti da contattare, il Social CRM può anche essere integrato con altri strumenti di gestione dei contatti, unendo in questo modo le funzionalità di entrambi.

Questo tipo di approccio spesso risulta avere più successo di una vendita o di una campagna di marketing tradizionale. Mentre i database contengono generalmente informazioni di tipo biografico o geografico, con il Social CRM le aziende hanno la possibilità di conoscere e capire veramente il target di riferimento e, di conseguenza, fornire contenuti d’interesse e rilevanti per i futuri clienti.

Il futuro – social significa vendite

Non possiamo frenare la crescita degli utenti che utilizzano i canali social in un futuro prossimo, ma dobbiamo essere capaci di poter cogliere le innumerevoli opportunità esistenti, utilizzando le più recenti soluzioni software di Social CRM. Se ben sfruttato il Social CRM può senza dubbio trasformarsi nello strumento principale di vendita.

Fonte: Digitalmarketingmagazine.co.uk

Autore: Gavin Hammar