7 CRM top trends

23 Gen I 7 CRM top trends per il 2017

Acquisire nuovi clienti costa c.ca 25 volte di più che mantenerne uno esistente; ecco perché assume un valore fondamentale avere a disposizione una tecnologia che assicuri la soddisfazione dei clienti. Le soluzioni di CRM (customer relationship management) sono diventate una componente essenziale per i reparti di marketing in tutti i mercati verticali e con l’arrivo del 2017 emergono nuove tendenze e tecnologie:

Servizi di Intelligenza Artificiale (AI Bots)

I Marketers  si trovano ad affrontare la gestione di una straordinaria quantità di dati. La sfida è ricavare da essi approfondimenti e la creazione di azioni pertinenti. In un mondo in cui i  clienti sono costantemente collegati e i dati crescono troppo velocemente, i servizi di intelligenza artificiale (AI) alimentati dai dati sono una chiave per sviluppare intuizioni di marketing. L’apprendimento automatico e gli algoritmi predittivi possono aiutare a prendere decisioni e diventeranno strumenti essenziali per il marketing.

CRM contestuale

Oggi i clienti sono sempre più esperti e ben preparati nel filtrare i loro messaggi di marketing. In un contesto in cui molti clienti vedono gli annunci come spam da bloccare, diventare un “Best-friend Brand“è l’unico modo per ottenere l’attenzione e la fiducia dei clienti. Nel 2017, vedremo un aumento delle tecnologie di iper-targeting in tempo reale e fornitura informazioni per micro-segmenti di clientela in modo da sviluppare la visione del marketing contestuale: il targeting di ogni cliente con il giusto messaggio, sul canale giusto, al momento giusto .

CRM Multicanale

L’adulto medio si collega alla rete con 4/5 dispositivi diversi, pertanto il marketing non potrà più ignorare la realtà multicanale. Le comunicazioni con i clienti saranno sempre più condotte attraverso campagne multicanale ben orchestrate. Con l’aumento del traffico mobile, il CRM su cellulare supererà gli altri canali.  Diventerà fondamentale per il Marketing poter contare su un robusto CRM mobile sostenuto da potenti funzionalità multicanale.

Social CRM

Nonostante la popolarità insuperabile dei social, il CRM deve ancora sfruttarli realmente per il customer marketing. Il 2017 potrebbe essere l’anno del social CRM con crescente attività di retention su tutti i canali social e un’enfasi sull’approfondimento dell’influenza sociale e della sentiment analysis. Il fattore che farà finalmente avvicinare il CRM all’assistenza clienti di tipo social potrà essere il fatto che Facebook e altre piattaforme stanno spingendo sul service tramite supporto umano e servizi di autoapprendimento.

L’analisi predittiva

Sono anni che si parla di Predictive Analysis (PA) per il CRM , ma la maggior parte dei sistemi incorporano solo una parvenza di PA; il 2017 sarà il punto di svolta per il Predictive Analysis del CRM con una vera integrazione della PA in piattaforme di CRM, consentendo calcoli di futuri valori che porteranno a più potenti metodi di monetizzazione.

Verticalizzazioni CRM

Con l’aumento della richiesta di informazioni da parte degli utenti e delle esigenze di personalizzazione da parte dei marketer, le piattaforme di marketing dovranno offrire ai clienti diverse soluzioni per l’-commerce, i giochi, i servizi finanziari e altri mercati verticali. Questi sistemi dovranno soddisfare i diversi modelli di business e di monetizzazione di ogni mercato verticale, con diversi metodi di prodotto e carrello per l’e-commerce, orizzonti temporali più lunghi per i servizi finanziari e così via.

Suite integrate o Best-of-Breed solutions?

Da un lato, i brand cercano soluzioni di CRM integrate, d’altra parte, le tecnologie cloud supportano le soluzioni Best-of-Breed, ma c’è un compromesso tra queste due estremi, e il CRM è ancora altalenante tra loro; il 2017 non fornirà una risposta definitiva a questo enigma.