28 Dic Portiamo i nostri clienti con noi nel 2016

La fine dell’anno porta sempre con se una lunga lista di cose da fare e da finire, chiudere il trimestre, determinare gli obiettivi per i mesi successivi, riunioni con i membri del proprio team ecc.

Tra tutte queste attività una delle più importanti è quella di assicurarsi che i nostri clienti siano contenti e soddisfatti, spesso questa analisi viene lasciata erroneamente per ultima. Per poter programmare le azioni e le attività del nuovo anno dobbiamo essere sicuri che i nostri clienti continuino a seguirci.

In che modo?

Consultare i propri clienti

Comprendere la situazione dei nostri clienti significa capire in che momento del ciclo di vendita si trovano, conoscere in che modo utilizzano i nostri prodotti e servizi e domandare cosa potrebbe essere migliorato. Approfondire le nostre informazioni ci aiuterà ad identificare nuove forme di innovare il nostro business e di utilizzare i prodotti proposti.

Ridefinire gli obiettivi

All’inizio dell’anno le imprese come le persone sono motivate da nuovi obiettivi e buoni propositi, per questa ragione analizzare le mete raggiunte e verificare il lavoro necessario per poter raggiungere gli obiettivi prefissati e un’attività necessaria, per poter pianificare il nuovo anno. Tra gli obiettivi del nostro business deve esserci la Customer Satisfaction.

Essere presenti

In questo periodo dell’anno spesso le imprese chiudono o funzionano con un numero di personale minimo. Dobbiamo pensare che durante le feste i nostri clienti potrebbero aver bisogno di noi, per questo motivo è necessario pianificare i principali servizi di assistenza e non abbandonare i nostri clienti in questo momento dell’anno. Poter offrire un buon servizio in questo periodo potrebbe essere decisivo per fidelizzare il nostro pubblico.

Dimostrare ai nostri clienti quanto sono importanti

Se non ci fossero i clienti probabilmente non esisterebbe il nostro business, per questo motivo è importante ringraziarli e augurargli un buon anno, utilizzando tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione per poter creare e personalizzare il messaggio.

In definitiva dobbiamo assicurarci che tutta l’azienda abbia a cuore i propri clienti, sviluppando una cultura Customer Centric. Se ci state lavorando ma ancora non avete raggiunto quest’obiettivo vi auguriamo per il 2016 di riuscirci e di rendere felici i vostri clienti.

Buon Anno!

 

Fonte: Business2Community.com