22 Mag Il PLM nel mondo del Fashion

Nel mondo del Fashion le sfide sono le stesse per piccole, medie o grandi imprese: supply chain frammentata, margini ridotti, costi elevati di manodopera e materie prime.
Il cliente oggi è informato e può influenzare il mercato con le sue scelte. Mentre le aziende possono individuare le proposte vincenti e massimizzarne i vantaggi attraverso una gestione intelligente ed efficiente delle modifiche dei capi e degli accessori, il cliente trova da parte sua prodotti vicini alle sue richieste.

La soluzione 3D Experience ENOVIA di Dassault Systèmes, proposta da Pivotal Italia, viene incontro alle esigenze di pianificazione delle aziende di questo settore consentendo di:

  • allocare la produzione ai vari canali,
  • gestire le taglie, i colori, la regione o la zona, la consegna e il merchandising.

Adottare una soluzione di PLM vuol dire intraprendere strategicamente la cultura del miglioramento continuo e dello sviluppo delle “best practice”, affermandosi come leader.

Le funzionalità

L’applicazione del PLM nel mondo della moda e del fashion consente di creare standard e processi di lavoro, ottimizzando alcuni punti chiave del business come:

  • la velocità di lancio e di risposta al mercato
  • la gestione delle decisioni
  • la tracciabilità di prodotti, campioni e materie prime
  • la gestione dei processi di sviluppo e produzione delle collezioni
  • la gestione dei fornitori
  • la sostenibilità dei materiali o delle lavorazioni.

I benefici

I benefici della soluzione PLM coinvolgono tutti i reparti aziendali:

  • i creativi hanno più tempo per realizzare prodotti innovativi;
  • i CEO hanno una visione globale per guidare l’azienda e reagire al mercato;
  • approvvigionamenti, produzione e marketing vanno coinvolti ai primissimi stadi dello sviluppo per ottimizzare il processo e gestire il portafoglio dei capi/prodotti;
  • i team esterni devono potere collaborare agevolmente e aggiornare i propri dati in tempo reale.